Libri ingegneria biomedica

Libri ingegneria biomedica


L’ingegnere biomedico o bioingegnere è una figura professionale che opera in aziende pubbliche o private svolgendo diversi ruoli. All’interno degli Ospedali si occupa di gestire tutti i servizi di ingegneria clinica, gestisce le apparecchiature biomediche. Nelle aziende private cerca soluzioni ingegneristiche a problemi nell’ambito della salute, dell’inquinamento, dell’ergonomia, dell’alimentazione e dell’ambiente, oltre a studiare e sviluppa biomateriali utilizzabili per la produzione di protesi impiantabili. Funge allo stesso tempo da anello di congiunzione tra il medico che utilizza l’apparecchiatura e l’industria che la produce. In questa pagina troverete una serie di libri sulla ingegneria biomedica utili sia agli studenti, che agli ingegneri biomedici per approfondire tematiche legate allo svolgimento della loro professione. Cliccando su una delle immagini verrete ridirezionati sul sito di amazon.it dove potrete effettuare direttamente l’acquisto del libro. Per i professionisti può essere utile rimanere costantemente aggiornati sulle novità relative all’ingegneria biomedica. I libri che possono essere acquistati in questa pagina sono riportati in ordine di data di pubblicazione, partendo dal più recente, ed aggiornati nel caso di pubblicazioni più recenti.

I prezzi dei libri non includono le spese di spedizione, di cui dovrete tenerne conto in fase di acquisto. Tuttavia se volete risparmiare sulle spese di spedizione potete iscrivervi al servizio Amazon Prime utilizzando il seguente link Iscriviti a Amazon Prime, usufruendo della prova gratuita per 30 giorni. Tutti i libri sulla certificazione energetica che trovate in questa pagina possono essere spediti con Prime, azzerando i costi di spedizione.

  • Ingegneria clinica e ingegneria per la sanità
    Autori: Stefano Scillieri
    Editore: Flaccovio Dario
    Data di Pubblicazione: 16 gennaio 2020
    Pagine: 191
    Prezzo: € 27,10
    Il libro offre un aggiornato strumento agli operatori del settore volto innanzitutto a fare chiarezza sull’uso delle definizioni di ingegnere biomedico, clinico e della sanità, anche a valle della Legge 3 gennaio 2018, così detta Lorenzin. L’ingegnere clinico infatti non è semplicemente un addetto al funzionamento e alla riparazione di apparecchiature medicali, ma una figura professionale che fa parte integrante dell’equipe che gestisce le strutture della sanità. Dopo una sintetica analisi del Servizio Sanitario nazionale, il libro tratta le tematiche del D.Lgs. n. 50 del 18 aprile 2016 e della Legge n. 55 del 14 giugno 2019 con approfondimenti sui temi della progettazione e della realizzazione delle strutture, offrendo in aggiunta alcune semplici formule per il dimensionamento di massima degli ospedali e la valutazione dei loro costi di costruzione e gestione. Le schede dedicate agli ospedali "Papa Giovanni XXIII" di Bergamo e "Nuovo Galliera" di Genova aggiornano il cultore della materia su due modernissime strutture, una da poco realizzata ed una in fase di progettazione basata sulla intensità di cura ed utilizzo tecniche BIM. I capitoli successivi affrontano le tematiche del Global Service, delle strutture sanitarie mobili e il Bilancio delle aziende sanitarie senza tralasciare l’HTA e i necessari approfondimenti su EUnetHTA, Joint Actions, Work Package, Core Model, AdHopHTA, RIHTA ed un capitolo dedicato alla gestione dei rischi derivanti dal funzionamento delle strutture sanitarie. Il libro riporta in chiusura una serie di schede utili a mostrare le principali apparecchiature presenti in ospedale tramite foto, descrizione e costo
  • Appunti sugli Impianti di Climatizzazione a servizio degli Ospedali
    Autori: Federico Bassani, Lorenzo Fabri, Davide Ruscica, Teresa Mongillo
    Editore: Independently published
    Data di Pubblicazione: 9 marzo 2019
    Pagine: 215
    Prezzo: € 24,44
    Questo lavoro trae spunto dalla raccolta degli appunti delle lezioni di Impianti Ospedalieri I svolte dal Prof. Massimo Corcione negli anni accademici 2015/2016 e 2017/2018 nell’ambito del corso di laurea in ingegneria biomedica della Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale dell’Università degli studi di Roma La Sapienza.Tutti gli argomenti trattati sono stati frutto di dialoghi, considerazioni, rielaborazioni e confronti tra noi autori, anche con il supporto del Professor Corcione. Il nostro obiettivo è quello di fornire ai futuri colleghi uno strumento di approfondimento che possa aiutarli nella preparazione dell’esame. Inoltre, ci teniamo a sottolineare che tutto il lavoro svolto con Federico ha reso anche possibile porre in essere una ulteriore versione di questo elaborato che, ci auguriamo vivamente, possa essere di grande utilità ad eventuali allievi non vedenti. In conclusione, rivolgiamo un caloroso ringraziamento al Prof. Corcione per tutte le spiegazioni che ci ha fornito grazie alle quali è stato possibile completare la stesura di questa raccolta di appunti.
  • Strumentazione biomedica. Progetto e impiego dei sistemi di misura
    Autori: Guido Avanzolini, Elisa Magosso
    Editore: Pátron; 3 edizione
    Data di Pubblicazione: 1 marzo 2015
    Pagine: 368
    Prezzo: € 30,60
    Negli ultimi decenni, la Strumentazione Biomedica per diagnosi, terapia e riabilitazione ha avuto un imponente sviluppo tecnologico ed una capillare diffusione nella pratica clinica, richiedendo la formazione di specifiche figure professionali capaci di operare efficacemente sia nell’industria, in attività di progettazione, produzione e controllo di qualità, sia nella struttura sanitaria in attività di gestione tecnica delle apparecchiature biomediche. Strumentazione biomedica: progetto e impiego dei sistemi di misura rappresenta un testo introduttivo al mondo dei sistemi per misure biomediche, nel quale è presentato, in modo conciso e ragionevolmente formalizzato, il bagaglio essenziale di conoscenze necessario per comprendere il funzionamento delle apparecchiature biomediche, per farne l’uso appropriato e per affrontarne il progetto. Il volume segue un’impostazione principalmente orientata allo studente di ingegneria ed all’ingegnere professionista, tuttavia può risultare di notevole interesse anche per i tecnici ed i professionisti con preparazione medico-biologica, chiamati all’uso della strumentazione biomedica e desiderosi di approfondirne la conoscenza. Questa terza edizione ´┐Ż stata aggiornata in tutti i suoi capitoli, ampliata in molte sue parti ed include un nuovo capitolo, dedicato all´┐Żelettroencefalografia, un argomento chiave nello sviluppo delle neuroscienze.
  • Fondamenti di ingegneria biomedica: Volume 2: Ecotomografia
    Autori: Francesco P. Branca
    Editore: Springer Verlag; 2008 edizione
    Data di Pubblicazione: 10 luglio 2008
    Pagine: 779
    Prezzo: € 88,57
    Con il secondo volume di ingegneria biomedica, l’autore intende fornire un panorama scientifico-didattico aggiornato dei principi fisici degli ultrasuoni, della tecnologia e degli aspetti realizzativi dell’ecotomografo. La pubblicazione si articola in 12 capitoli che descrivono gli argomenti di fisica di base, la tecnologia, e le modalità operative per una buona conoscenza del funzionamento degli ecotomografi e contiene più di 400 illustrazioni a colori originali, immagini tecniche e diagnostiche, fotografie e disegni illustrativi, molte delle quali costruite a partire da sperimentazioni condotte in laboratorio o da modelli utilizzati nel corso delle esperienze sulla formazione del fascio ultrasonoro.
  • Fondamenti di ingegneria biomedica: 1
    Autori: Francesco P. Branca
    Editore: Springer Verlag; 2000 edizione
    Data di Pubblicazione: 31 ottobre 2000
    Pagine: 719
    Prezzo: € 66,29
    L’ingegnere clinico è una figura professionale che, all’interno dell’ospedale, svolge il ruolo di consulente, specialista e responsabile della sicurezza e manutenzione della strumentazione biomedica, fungendo allo stesso tempo da anello di congiunzione tra il medico che utilizza l’apparecchiatura e l’industria che la produce. Con la sua ventennale esperienza maturata sia nel mondo della medicina che in quello della ricerca scientifica del settore, l’Autore espone in forma chiara ed esauriente molti degli aspetti relativi alla progettazione, al funzionamento ed all’impiego delle apparecchiature mediche utilizzate nella pratica clinica. Un particolare spazio è dedicato alle apparecchiature radiologiche analogiche e a quelle recentissime digitali "filmless". Frequenti sono inoltre i riferimenti alla fisiologia umana. Il volume è rivolto principalmente agli studenti dei corsi di strumentazione biomedica ma sarà un indispensabile riferimento anche per gli ingegneri clinici nello svolgimento della loro professione e per i medici che desiderino approfondire le loro conoscenze a livello tecnologico, cui spesso è legata la certezza della diagnosi.

Se ritenete il contenuto di questa pagina utile condividetelo sui vostri social preferiti. Vi ringrazio per l’aiuto.